Partner

Associazione WWF Sannio

ASSOCIAZIONE WWF SANNIO

L'Associazione persegue, senza finalità di lucro: conservazione della diversità genetica, delle specie e degli ecosistemi; promozione di un uso sostenibile delle risorse naturali sin da ora e nel lungo termine, per il beneficio di tutta la vita sulla terra; lotta all’inquinamento, allo spreco e all’uso irrazionale delle risorse naturali, del territorio e dell’energia; adozione di metodi partecipativi sui temi sopraccitati; sensibilizzazione e comunicazione sulle tematiche ambientali; gestione diretta di aree di interesse naturalistico, anche attraverso interventi di infrastrutturazione e riqualificazione; consulenze tecnico scientifiche e attività nel campo della tutela e della gestione dell’ambiente anche inerenti all’utilizzo sostenibile delle risorse, alla lotta all’inquinamento e al miglioramento della qualità della vita; tutela giuridica e giudiziaria dell’ambiente; formazione e di educazione finalizzata alla conoscenza ed alla tutela dell’ambiente; formazione personale e professionale anche rivolta ai docenti; promozione e sostegno della partecipazione attiva e volontaria di tutti i cittadini ai propri programmi e alla difesa dell’ambiente; tutela e valorizzazione dell’ambiente e del territorio nel contesto storico, culturale e paesaggistico dei luoghi promozione e realizzazione di pubblicazioni di interesse scientifico e divulgativo tutela, la cura e la salvaguardia della flora e della fauna selvatica.

Attività principali: L’ASSOCIAZIONE, già come Sezione del WWF Italia, opera da circa 30 anni sul territorio provinciale per le finalità suddette. Gestisce le due Oasi “Lago di Campolattaro” e “Montagna di Sopra” (Pannarano), partecipa ed ha partecipato a decine di iniziative di tutela e salvaguardia dell’ambiente, talvolta ricorrendo all’intervento della magistrature; svolge attività di educazione ambientale diretta presso le oasi ed a partecipato a numerosi progetti con le scuole della provincia di ogni ordine e grado.

SITO WEB: WWF SANNIO
Achab Med

ACHAB MED SRL

Achab Med si occupa da oltre 20 anni di progetti e campagne di comunicazione su tematiche ambientali. Grazie alla partnership con Achab Group, siamo operativi su tutto il territorio nazionale. Collaboriamo con aziende pubbliche e private ed Enti locali, garantendo una presenza capillare ed avvalendoci di una ricca rete di relazioni con partner nazionali e locali, stakeholders ed associazioni. Il progetto nasce circa 20 anni fa con il sogno di poter migliorare gli stili di vita dei cittadini nel rispetto dell’ambiente e la valorizzazione del territorio. Oggi Achab Med è un player riconosciuto e stimato nel suo ambito operativo, riferimento per Enti ed aziende per lo sviluppo di progetti innovativi sulle tematiche ambientali. I nostri progetti si caratterizzano per l’integrazione tra sostenibilità, informazione, innovazione ed uso delle nuove tecnologie, senza perdere di vista la concretezza e l’efficacia delle azioni proposte. Insomma, una modalità innovativa di fare comunicazione ambientale.

SITO WEB: ACHAB MED
Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale

ASOIM ONLUS

L’Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale - A.S.O.I.M. ONLUS è stata fondata nel 1986 per promuovere la ricerca e la conoscenza ornitologica e faunistica, collaborare alla conservazione della fauna, studiare e difendere l’ambiente nell’Italia meridionale. Ha al suo attivo un centinaio di progetti di studio sulla fauna selvatica condotti per Enti quali Regione Campania, Provincia, Parchi naturali. Ha tuttora in corso, in qualità di soggetto responsabile, un progetto finanziato da Fondazione con il Sud dal titolo: BIO.FOR.POLIS - Tutela ed incremento della Biodiversità e dei servizi ecosistemici e sociali delle Foreste dell’area metropolitana Napoli-Caserta – codice progetto AMB-2015-0110. Sono centinaia le pubblicazioni scientifiche realizzate dai suoi soci su riviste di prestigio nazionale e internazionale e 16 le pubblicazioni monografiche pubblicate. A queste si devono aggiungere l’organizzazione di convegni, seminari, attività di monitoraggio continuo sul territorio.

E’ iscritta nello schedario dell’Anagrafe Nazionale Ricerche del MIUR. Sono tantissime le iniziative per la diffusione del bird-watching, dell’illustrazione naturalistica che le sono valse il riconoscimento della Regione Campania quale Associazione di rilevante interesse culturale. Nel 2014 l’ASOIM ha ottenuto il riconoscimento da parte del Ministro dell’Ambiente di Associazione di protezione ambientale. L’Associazione è partner in diversi progetti a respiro nazionale fra cui: progetto MITO (Monitoraggio Italiano Ornitologico) finanziato dal MIPAAF, progetto CORACIAS sullo studio della Ghiandaia marina Coracias garrulus , il progetto MonITRing per il monitoraggio ornitologico attraverso la tecnica dell’inanellamento a scopo scientifico, indetto dall’ISPRA. Fra i progetti conclusi si cita ad esempio: Il monitoraggio degli Anatidi svernanti ina Campania finanziato dalla Regione Campania in seguito all’evenienza influenza aviare.

SITO WEB: A.S.O.I.M.
Associazione Terra e Radici

ASSOCIAZIONE TERRA & RADICI

L'Associazione Terra&Radici è nata a febbraio 2014 per conoscere, valorizzare e promuovere il territorio del Taburno - Camposauro coinvolgendo nelle attività la popolazione locale e ospite e proponendo un'offerta integrata di beni comprendenti i prodotti tipici dell’agricoltura e dell’artigianato locale; progettare e qualificare lo sviluppo turistico locale; sensibilizzare i cittadini e gli ospiti al rispetto dell'ambiente; organizzare e svolgere corsi di formazione su ambiente e sviluppo del territorio; cooperare con enti e altre associazioni. L'obiettivo dei soci fondatori è ascoltare questa terra e diramarne le radici in un'ottica di sviluppo sostenibile e responsabile. Terra&Radici organizza passeggiate ed escursioni nel comprensorio del Taburno-Camposauro, degustazioni, convegni, attività culturali ed educative, manifestazioni enogastronomiche, iniziative per il rispetto dell'ambiente.

ENTE PARCO REGIONALE DEL TABURNO – CAMPOSAURO

ENTE PARCO REGIONALE DEL TABURNO – CAMPOSAURO

L’Ente Parco Regionale del Taburno Camposauro, è stato istituito con decreto del Presidente della Giunta Regionale della Campania n.779 del 6/11/2002, ai sensi della Legge Regionale del 1 settembre 1993 n.33. Le finalità più importanti dell’Ente Parco sono:

  • tutela, conservazione, valorizzazione e promozione delle componenti naturalistiche ed ambientali dell’area protetta;
  • riqualificazione delle aree degradate;
  • conservazione e valorizzazione del patrimonio storico – culturale – artistico e ambientale dell’area, favorendo la nascita di attività culturali, ricreative, turistiche e sportive;
  • promozione e valorizzazione delle attività economiche e agro silvo pastorali;
  • miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni residenti.

L’Ente Parco, inoltre, promuove attività in termini di sviluppo sostenibile con una visione complessa che considera l’area protetta come un ecosistema in cui sono presenti in egual peso componenti naturali e componenti antropici. La conservazione, di conseguenza si intende e si coniuga in maniera dialettica con lo sviluppo.

SITO WEB: ENTE PARCO TABURNO
GIARDINO OLTREMODO BOTANICO – ONLUS

GIARDINO OLTREMODO BOTANICO – ONLUS

Art. 2 dello statuto: L’Associazione non ha fini di lucro, è apaprtitica e aconfessionale ed ha lo scopo di:

  1. Contribuire allo sviluppo culturale e civile dei cittadini ed alla sempre più ampia diffusione della democrazia e della solidarietà nei rapporti umani fra i popoli, alla pratica ed alla difesa delle libertà civili, individuali e collettive;
  2. Avanzare proposte agli enti pubblici partecipando attivamente alle forme decentrate di gestione democratica del potere locale, ai consigli di scuola e di istituto per una adeguata porgrammazione del territorio;
  3. Organizzare iniziative sociali, servizi, attività culturali, sportive, ricereative, turistiche;
  4. Organizzare servizi sociali orientati alla prevenzione dei fenomeni di disagio e della tossicodipendenza;
  5. Avanzare proposte pert la tutela e la salvaguardia dell’ambiente.
SITO WEB: GIARDINO OLTREMODO BOTANICO
GRAMIGNA VOLONTARIATO

GRAMIGNA ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO

L'associazione Gramigna nasce dai soci di una cooperativa agricola, al fine di permettere la realizzazione di progetti sociali e didattici in ambito agricolo. Le attività principali dell'associazione sono la gestione di un orto sociale urbano realizzato su terreni messi a disposizione dalla cooperativa agricola Lentamente, ed i progetti europei nell'ambito del programma Erasmus+ della UE per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport in Europa. In ambito di progetti Erasmus+, l'associazione da circa sei mesi sta proponendo progetti ed ha avviato collaborazioni, per lo scambio di buone pratiche in ambito agricolo e sociale. In particolar modo, in questo periodo, l'associazione sta collaborando con associazioni dei Balcani per la promozione dello strumento dell'agricoltura sociale come strumento di inserimento lavorativo per giovani donne. Infine, l'associazione si occupa di didattica, proponendo attività in ambito ambientale ed agricolo. La cooperativa ha fondato una struttura detta "Casa delle Erbe", struttura nazionale, che si occupa della promozione della conoscenza e dell'utilizzo delle erbe spontanee

SITO WEB: GRAMIGNA
Lutria snc

LUTRIA SNC WILDLIFE RESEARCH AND CONSULTING

LUTRIA snc – Wildlife Research and Consulting è una società privata, che si occupa principalmente di ricerca ecologica applicata alla conservazione della fauna, fondata nel 2006 con sede in Roma. La società fornisce servizi di elevata qualità e consulenze negli ambiti della valutazione e misura della biodiversità, monitoraggio di specie, studi comportamentali, mappatura e modellizzazione spaziale della biodiversità, gestione degli ecosistemi, panificazione delle attività di conservazione, con un focus specifico sugli ecosistemi ripariali, gli ambienti fluviali e i mammiferi carnivori. Clienti e partner della LUTRIA sono Parchi Nazionali e altre aree protette, Università, società private, ONG e associazioni, amministrazioni locali, con i quali collabora ed opera nell’ambito della conservazione, ricerca ecologica e didattica naturalistica ed ambientale. Fin dalla sua fondazione la LUTRIA ha operato principalmente in Italia meridionale ed in particolare in Campania e Calabria. LUTRIA WRC fornisce un ampio spettro di servizi e consulenze nei seguenti settori specifici:

  • Disegno di campionamento, archiviazione, gestione e analisi dei dati nella ricerca ecologica e faunistica
  • Indagini sistematiche di campo della distribuzione della fauna (surveys)
  • Modellizzazione della distribuzione spaziale della fauna e mappatura della idoneità ambientale per le specie
  • Stima statistica model-based dei parametri di occupazione, distribuzione e abbondanza della specie
  • Studi delle dinamiche di distribuzione delle specie (site occupancy rate studies)
  • Cattura, manipolazione e radiotelemetria di piccoli e medi carnivori
  • Studi della ecologia alimentare dei carnivori
  • Fototrappolaggio
  • Gestione adattativa di specie ed ecosistemi LUTRIA snc - WRC è iscritta nel Registro Nazionale della Ricerca Scientifica, N° 58391CZB, nel settore “Ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle scienze naturali e dell'ingegneria”
SITO WEB: LUTRIA SNC
Regione Campania

Regione Campania - Direzione Generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

L’UOD Servizio territoriale provinciale di Benevento è un ufficio della Direzione Generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali della Regione Campania. Si occupa, tra le altre cose come gli altri Servizi territoriali provinciali, della gestione delle foreste demaniali regionali. Nello specifico l’UOD STP di Benevento si occupa della foresta demaniale “Foresta del Taburno”. L’area demaniale di competenza della Regione si estende per 614 ha ed è compresa nel Parco Naturale Regionale del Taburno-Camposauro. La conduzione delle Foreste Demaniali persegue diverse finalità tra le quali la salvaguardia del manto boscato da incendi e altre calamità naturali e la fruizione da parte dei cittadini. Tra gli altri interventi previsti, fondamentali per la conduzione e gestione delle foreste, vi sono la manutenzione degli stradelli, dei viali parafuoco, delle briglie, dei gradoni, la lotta attiva AIB e la prevenzione con attività di vigilanza e sorveglianza, il tutto riconducibile ai lavori di ordinaria coltura disciplinati dal Regolamento Regionale emanato con Decreto Presidenziale n. 1269/2001. La Regione Campania oltre al compito di tutelare questa proprietà collettiva, svolge anche una serie di attività per far conoscere ai più le tante utilità legate al bosco:

  • conservazione della naturale diversità delle specie;
  • dimora della fauna selvatica;
  • fonte di energia rinnovabile e di materie prime per settori produttivi importanti;
  • immagazzinamento della anidride carbonica e quindi contenimento dell’effetto serra;
  • elemento fondamentale per il paesaggio, per la fruizione ricreativa, per la difesa dai dissesti idrogeologici;
SITO WEB: REGIONE CAMPANIA POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI
Universita degli studi Federico 2° - Dipartimento agricoltura

Università degli Studi di Napoli Federico II - Dipartimento di Agraria

Il Dipartimento di Agraria è ampiamente riconosciuto come una delle strutture di ricerca e formazione più consolidate e produttive del panorama universitario italiano. Il dipartimento svolge attività di studio e sperimentazione sui temi di ricerca inerenti a tutte le tematiche del progetto essendo impegnato da decenni in ricerche volte alla valorizzazione e ammodernamento delle imprese del settore agroalimentare e forestale della regione, attraverso la promozione di metodologie e tecniche avanzate nella gestione e controllo dei processi produttivi, garantendone la sostenibilità e l'eco-compatibilità.

I corsi di Laurea, la cui attrattività è in continua crescita, hanno formato e formano, storicamente dal 1872, professionisti, tecnici e ricercatori la cui competenza è nota in Italia e all’estero. Il Dipartimento conta circa 250 unità di personale tra ricercatori e tecnici, che svolgono attività di studio e sperimentali nel campus di Portici e in tre centri sperimentali sul territorio Campano, anche con diversi Centri.

Interdipartimentali e di Ateneo, su temi di ricerca inerenti tutte le tematiche del progetto. Il dipartimento promuove la ricerca e lo sviluppo della cultura scientifica e ne coordina le relative attività, anche attraverso il finanziamento proveniente da Enti pubblici e privati. Presta, altresì servizi al territorio mediante accordi, convenzioni e attività in conto terzi, nel rispetto della normativa vigente.

SITO WEB: DIPARTIMENTO DI AGRARIA - FEDERICO II

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi